Incontro internazionale di speleologia

29 ottobre – 1 novembre 2021

Marina di Camerota (Salerno – Italia)

Speleo Kamaraton Music

un viaggio nel cuore della musica mediterranea per suggestioni nuove e popolari


Venerdì 29 ottobre 2021

Rareca Antica

Dario Mogavero: Voce e tamburi a cornice
Raffaele de Luca Picione: organetti diatonici
Peppe Copia: chitarra classica, chitarra battente e chitarra barocca
Fabio Soriano: flauto dolce, flauto traverso, ciaramella, tarota, flauto di canna, voce

Gruppo di musica popolare tradizionale di decennale esperienza nato ed attivo ai piedi del Vesuvio si fa portavoce della musica popolare Vesuviana in tutta Italia.
Nel suo percorso di ricerca e riproposta è riuscito a produrre due dischi che raccontano in musica l’ immenso repertorio del territorio di appartenenza, I Rareca Antica rappresentano il riuscito connubio tra musicisti e suonatori, amanti e ricercatori, delle sonorità autoctone Campane. 


Sabato 30 ottobre 2021

‘o Rom

Gli ‘o Rom nascono nel 2008 da un idea di Carmine Guarracino e Carmine D’Aniello, due musicisti napoletani con diverse esperienze nella world music. L’idea chiave del duo è di fondere musiche tradizionali napoletane e dell’Italia Meridionale con musiche balcaniche e di tradizione rom e gipsy: più che un esperimento musicale, ‘o Rom si presenta subito come un autentico progetto di integrazione che prova a sollevare l’attenzione sul tema della discriminazione e dei pregiudizi. Nel corso degli anni diversi musicisti di etnia Rom e di nazionalità Rumena hanno preso parte all’organico, contribuendo alla creazione di una miscela di sonorità originale, suggestiva ed esplosiva. Una musica in cui il linguaggio “zigano” si fonde con le melodie partenopee ed i suoni Mediterranei, la chitarra Manouche accompagna i melismi di un canto ricco di contaminazioni, i tempi dispari si alternano a rumbe zigane e ritmi in levare. Il fulcro degli ‘o Rom è nella contaminazione e nel dialogo, come il gruppo ha dimostrato soprattutto dal vivo, nei numerosi festival ai quali ha partecipato in dieci anni di attività.


Domenica 31 ottobre

WUM

Carmen Famiglietti: voce e danza
Massimo D’Avanzo: polistrumentista ed elettronica
Francesco Paolo Manna: percussioni

Dal titolo dell’ultimo singolo “Ascimme”, l’attuale proposta live dei WUM ne riprende in pieno lo spirito: uscire, respirare ma non per ritornare nelle solite gabbie, specialmente quelle mentali che sono le peggiori. E così vi porteremo con noi in un percorso musicale senza barriere precostituite, con brani che si rifanno alle nostre tradizioni del sud Italia o a quelle di paesi lontani, col palco riempito da tanti strumenti tradizionali del mondo ma anche da strumenti
elettronici. Al centro la gioia della musica, della danza e della comunicazione in un gioco in cui tasselli incredibilmente antichi si intrecciano naturalmente alle suggestioni del presente. Crediamo che questo modo di vivere la musica, senza barriere di genere o geografiche, sia per noi un bel modo di affrontare questi nostri tempi nel sogno di una globalizzazione dal basso e dalla periferia, affinché la musica e la danza siano ancora una volta comunicazione e festa.


Tutte le sere

Lello Fusco dj

Lello inizia nel 1991 ricevendo un regalo: 2 giradischi. 2 anni dopo cominciava a girare con set misto di sonorita’ black , in particolare disco/funk ma soprattutto tanta house (newyork e chicago) , mai nulla di banale mai nulla di scontato. I riferimenti erano ovviamente Lerry Levan/Frankie Knuckles. Negli anni successivi ha affiancato grossi nomi del djing, nomi internazionali. Dopo anni di sperimentazioni riesce a trovare il suo suono e negli ultimi anni ha “piazzato” una serie di release su alcune label tra le piu’ in vista del genere cosidetto “downtempo”  in particolare quello intrinseco di sonorita’ “world music” “etniche” “organiche”. Attualmente ha “release” regolari su Kosa/Camel Rider/Zolotoya (quelle con piu’ visibilita’). Oggi propone un misto di “downtempo” “organic house” con sonorita’ world-etnic.

Noi ci stiamo preparando e tu? 35 Giorni 9 Ore 0 Minuti 53 secondi e saremo insieme
ISCRIVITI